• Assistenza Lavatrici da €:
  • $45 a 60

  •   Tubi carico scarico, filtri scarico, condensatore,
  •   maniglie oblò, interruttori vari, termostato,
  •   cavi alimentazione, manicotti, spazzole motore

  • Assistenza Lavatrici da €
  • $55 a 85

  •   Ammortizzatori, tastiere comandi, Elettro serrature,
  •   pressostato, gomme oblò, resistenze,
  •   vaschette detersivo, pompe scarico

Assistenza Lavatrici Castor - FAI DA TE

  1. Come mantenere pulita la Lavatrice Castor

    Perché fare la manutenzione lavatrice Castor

    Fare una buona manutenzione della lavatrice Castor è la cosa a cui non pensiamo mai se lavare i panni è un’esigenza più urgente, ma tenere pulita constantemente la lavatrice Samsung è un’operazione che erroneamente consideriamo superflua.

    Fare la manutenzione della lavatrice Castor ci permette di risparmiare sulle bollette della luce e di limitare gli interventi (a pagamento) dell’idraulico. Nella manutenzione della lavatrice infatti, rientrano non solo la pulizia esterna dell’elettrodomestico ma anche l’intervento frequente sulle guarnizioni, sui filtri e sul cestello.

    Tra gli elettrodomestici, infatti, la lavatrice Castor è quello che usiamo con molta frequenza e quindi più soggetto al deterioramento; assicurarsi che funzioni correttamente e dedicare un po’ di tempo alla sua pulizia ci permette di non sprecare energia e di garantirne il corretto funzionamento.

    Le basi per la manutenzione della lavatrice Castor

    Il nemico numero uno della lavatrice Castor è il calcare, lo sappiamo tutti e utilizzare un buon detersivo anticalcare è già un buon punto di partenza, ma a volte non basta. Anche se esistono detersivi anticalcare specifici per la lavatrice, molto spesso i metodi naturali ed economici servono a rendere la manutenzione lavatrice Castor veramente efficace.

    Tra questi metodi naturali ci sono sicuramente:

    • Il bicarbonato di sodio
    • L’aceto
    • L’acqua calda

    Questi elementi, utilizzati separatamente o insieme come nel caso degli ultimi due, riescono a igienizzare e disinfettare il bucato e tutta la lavatrice Castor in generale. Utilizzarli è semplicissimo: basterà aggiungere un cucchiaio (calcolate 25 grammi all’incirca) nella vaschetta del detersivo quando fate il bucato. I vostri capi e la lavatrice ne gioveranno in lucentezza e disinfezione. Attenzione a non utilizzare il bicarbonato quando lavate capi in seta o di lana. Almeno una volta al mese effettuate un lavaggio della lavatrici Castor a vuoto inserendo nella vaschetta almeno 150 grammi di bicarbonato per preservare la lavatrice e le sue componenti interne dall’accumulo di calcare.

    Lo stesso lavaggio delle lavatrici Castor è possibile farlo utilizzando anche l’aceto e l’acqua calda: riempite il cestello con acqua calda, aggiungete un litro di aceto bianco e programmate il lavaggio più lungo.

    …Avviate il programma per alcuni minuti, interrompetelo per un’ora e poi completate il ciclo.

    Quali parti della lavatrice Castor considerare

    Per una manutenzione lavatrice Castor davvero efficace, però, è bene intervenire in modo più specifico su ogni sua parte e considerare di controllare periodicamente ogni aspetto per evitare che il calcare abbia la meglio e ne inceppi il funzionamento.

    Le parti da considerare per effettuare una manutenzione lavatrice Castor sono:

    • Oblò: pulire l’oblò e la sua parte esterna è importante non solo per migliorarne l’estetica ma per far sì che la lavatrice duri negli anni e non vi si accumuli polvere e sporcizia. Un metodo facile e naturale per lavare questa parte prevede l’utilizzo di un cucchiaio di sapone liquido di Marsiglia, aceto bianco, acqua, qualche goccia di olio essenziale al limone e un po’ di bicarbonato mischiati insieme in uno spray. Utilizzate poi la miscela come detergente e lavate l’oblò con una comunissima spugna.
    • Filtro: pulire i filtri di scarico e carico dell’acqua almeno una volta all’anno è una delle operazioni più importanti di tutta la manutenzione lavatrice Castor perché non solo si combatte il calcare ma si assicura lunga vita alla lavatrice Castor evitando problemi che possono scaturire proprio dall’occlusione dei filtri. Quando lo fate, assicuratevi che la lavatrice sia spenta e che non ci siano perdite di acqua.
    • Guarnizioni: gomme, vaschette per i detersivi, guarnizioni di chiusura del cestello, cinghia di trasmissione e così via, sono tutte componenti fondamentali per un corretto funzionamento della lavatrice. Per poterle tenere pulite basterà sciogliere un po’ di detersivo per il bucato nell’acqua calda e con panno in microfibra passarlo sulle parti interessate. Effettuate un lavaggio a vuoto e se notate la presenza di eccessivo calcare utilizzate anche un po’ d’aceto durante il lavaggio.
    • Cestello: ultimo ma non meno importante, il lavaggio del cestello è importante anch’esso per combattere il calcare, le muffe ma anche i cattivi odori. Come per gli altri casi, fate un lavaggio a vuoto utilizzando una miscela di acqua e aceto e un po’ d’ammorbidente.

  2. La tua Lavatrice Castor non scalda l’acqua?

    Scopri subito perchè la lavatrice Castor non scalda l’acqua

    Il bucato non sembra pulito come in realtà dovrebbe essere, avevate impostato un ciclo di lavaggio ad alte temperature, ma l’oblò non è affatto caldo quando vi appoggiate la mano.
    Il problema potrebbe essere la temperatura: la lavatrice Castor non scalda l’acqua come dovrebbe. Insomma, lava, ma a freddo.
    Come mai?
    E’ un guasto riparabile o è necessario comprare una nuova lavatrice Castor? Se l’acqua del vostro elettrodomestico non raggiunge il grado di calore che avevate impostato le cause possono essere diverse.

    La prima cosa che dovete fare è controllare le parti coinvolte nel processo di riscaldamento che sono: il circuito elettrico che alimenta il sistema, il termostato che regola al temperatura, la resistenza elettrica che la intiepidisce.
    Se uno solo di questi componenti è guasto la lavatrice Castor non scalda l’acqua.
    Il pezzo danneggiato va quindi sostituito ed è un lavoro che, a dispetto di quanto si possa credere, si può fare autonomamente senza dover chiamare il tecnico.

    Quindi se avete voglie di cimentarvi nella riparazione fai da te della lavatrice Castor che non scalda l’acqua seguite passo passo i seguenti consigli.

    Per prima cosa ricordate di staccare la corrente, è molto importante per una questione di sicurezza.

    Procuratevi quindi gli attrezzi necessari, che sono:

    • Un giravite
    • Una chiave inglese da 7 millimetri
    • Un tester per il controllo della tensione (i più esperti possono usare in alternativa uno
      spezzone di filo montato e un
      • portalampada con lampada da 220 volt)

      Una volta recuperati gli attrezzi potete procedere con lo smontaggio della macchina, staccate quindi la spina dalla presa di corrente e posizionatevi dietro la lavatrice Castor. Scollegare anche i tubi dell’acqua non è necessario.

      Procedete quindi come segue:

      • Utilizzate il giravite e la chiave inglese per svitare il pannello posteriore, rimuovete la lastra e appoggiatela delicatamente da un lato.
        Nella parte inferiore noterete che si trovano i collegamenti elettrici della resistenza, di lato, a sinistra si trova invece la sonda del termostato che non ha alcun tipo di collegamento elettrico, ma solo un filo di rame che la unisce al termostato.
      • Verificate se la resistenza riceve l’alimentazione usando il tester per rilevare la tensione o
        controllando se la lampadina si accende.
        Quando la resistenza è interrotta la lavatrice Castor non scalda l’acqua e l’unica cosa da fare è sostituire il pezzo. Nel caso in cui il tester o la lampada non danno segnali di funzionamento significa che ad essere rotto è il termostato che alimenta la resistenza, quindi è questo il pezzo che va sostituito.

      Quindi se avete individuato il componente danneggiato potete procedere da soli alla sua sostituzione, se invece non vi sentite abbastanza sicuri o avete paura di fare qualche danno, il consiglio rimane sempre quello di affidare il lavoro ad una persona esperta

  3. Cosa devi fare quando la tua Lavatrice Castor perde acqua

    Alcuni pratici consigli da provare prima di chiamare il tecnico se la lavatrice Castor perde acqua

    Quando la lavatrice Castor perde acqua potete fare delle verifiche per valutare l’entità del guasto e decidere se ricorrere all’intervento di un tecnico Samsung oppure provare a metterci mano.

    1) La lavatrice Castor non perde sempre e quando accade esce poca acqua

    Se la lavatrice Castor perde acqua verso la fine del lavaggio, nel corso del risciacquo, è possibile che abbiate messo troppo detersivo.
    Le lavatrici Samsung moderne utlizzano poca acqua per lavare e necessitano quindi di una minore quantità di detersivo.
    Il detersivo in eccesso non viene prelevato, si deposita sotto il cassetto e nel corso del risciacquo costringe l’acqua a prendere una direzione sbagliata causando la perdita.
    Per risolvere il problema basta tirare fuori il cassetto e togliere ogni residuo.
    Fatto questo è necessario avviare un lavaggio a vuoto, senza detersivo e senza panni, ad una temperatura di 90 gradi.
    Se non esce acqua il danno è risolto.

    2) La lavatrice Castor perde acqua appena inizia il lavaggio

    Se la perdita si verifica quando la lavatrice Castor inizia a caricare l’acqua è probabile che la causa sia il manicotto che porta l’acqua dalla vaschetta del detersivo alla vasca.
    Dovete quindi controllare se è rotto, sganciato o deteriorato, staccate quindi la spina dalla presa di corrente e smontate il top della lavatrice fissato sul retro.
    Se tutto sembra a posto avviate un ciclo di lavaggio per verificare se nel manicotto ci sono tagli o buchi che non siete riusciti a vedere.
    In caso sostituite il pezzo.

    3) La lavatrice Castor perde acqua quando è spenta

    Dovete controllare il tubo di carico acqua che va dal rubinetto all’elettrovalvola: passate un dito intorno alle estremità per verificare se sono completamente asciutte.
    In caso contrario, dopo aver chiuso il rubinetto, sostituite una o entrambe le guarnizioni a seconda di dove si trova la perdita.
    Se la vasca si riempie a lavatrice spenta e l’acqua fuoriesce dal cassetto del detersivo dovete sostituire l’elettrovalvola perchè non riesce più a bloccare il flusso idrico.

    4) La lavatrice Castor perde acqua nel momento in cui scarica

    Fate caricare l’acqua avviando un ciclo di lavaggio, fermate il programma e spostatelo su “solo carico” o “centrifuga”.
    Controllate se l’attacco del tubo di scarico perde quando scende l’acqua: potrebbe essere allentato o posizionato male.
    Altra causa della pedita potrebbe essere la guarnizione: smontate l’attacco e sostituitela.

    5) L’acqua esce dalla pompa di scarico

    Se la pompa di scarico perde, lo vedete inclinando la lavatrice Castor dopo che ha caricato acqua: servono quindi due persone per fare questa verifica.

    6) La lavatrice Castor perde e fa anche rumore

    Potrebbe essere a causa dei cuscinetti rotti: l’acqua vi filtra attraverso e cade a terra.
    Smontate il pannello posteriore per vedere se ci sono tracce di bagnato sulla vasca, se è così conviene acquistare una nuova lavatrice.

    7) Esce acqua dal tappo della pompa della Lavatrice Castor

    Svitate il tappo della pompa Lavatrice Castor per far uscire l’acqua. Potrebbe essere necessario sostituire la guarnizione del tappo.

    8) Esce acqua dalla guarnizione dell’oblò Lavatrice Castor

    Controllate se la guarnizione aderisce bene o se vi sono tagli.
    Per controllare meglio potete smontare l’anello esterno che fissa al mobile la gomma.
    In caso di danneggiamento sostituitela.

    9) La lavatrice Castor perde acqua dalla resistenza

    La resistenza si trova nella parte inferiore della vasca ed è visibile dopo aver smontato la lamiera sul retro della lavatrice.
    Anche se notate tracce di acqua sulla resistenza fate partire un lavaggio per capire esattamente da dove scende.

    10) La lavatrice Castor perde acqua dalla vasca

    Accade quando un piccolo oggetto si infila tra il cestello e la vasca causando danni durante la centrifuga. Ricordate sempre si svuotare le tasche perchè se la vasca si rompe conviene comprare una nuova lavatrice.

  4. Consigli generali Lavatrici Castor

    1.    Fare sempre attenzione al peso del carico che viene lavato
    2.    Usare anche un detersivo anticalcare (preferibilmente liquido)
    3.    Non mettere troppo detersivo (spesso un’ acqua meno dura aumenta la formazione di schiuma).
    4.    Maggior parte delle lavatrici Castor nuove sono elettroniche e danno problemi se si trovano in ambienti umidi o all’aperto; quando ci sono dei temporali o sbalzi di corrente è sempre meglio non usarli o addirittura scollegarli dall’ alimentazione elettrica per evitare qualsiasi danno ai componenti elettronici.
    5.    Se la lavatrice non strizza bene , e rumorosa durante lo scarico o si sentono odori sgradevoli controlare il filtro di scarico. Su alcuni modelli il filtro Lavatrice Castor potrebbe non essere reperibile per che non sono dotate di un filtro (in questi casi il filtro cosi detto decantatore e situato intenamente al livello del manico o prima della pompa di scarico lavatrice Castor). Oppure per motivi di estetica il filto si trova dietro uno sportellino o in basso smontando la prottezione di plastica.

  5. Assistenza Lavatrici Castor i guasti più comuni

    La tua lavatrice Castor non parte?
    La  lavatrice non parte, controllare la spina Lavatrice Castor, la presa o l’eventuale interruttore che comanda la presa a muro.
     
    La lavatrice Castor non centrifuga o non scarica?
    Se la lavatrice Castor non scarica, controllare prima il filtro di scarico.
     
    La lavatrice Castor non carica?
    La lavatrice Castor non riesce a caricare, controllare se è aperto il rubinetto a muro.

Assistenza Lavatrici Castor - Riparazione Lavatrici Castor - Tecnico Lavatrici Castor

Le Lavatrici Castor sono molto preziose, compagne quotidiani ed insostituibili. Assistenza Lavatrici Castor

Un loro cattivo funzionamento potrebbe non essere sinonimo di un guasto. Intervenendo in tempo si può salvare la tua Lavatrice Castor risparmiando soldi, e continundo senza scossoni la nostra vita domestica quotidiana.
Quando si tratta di ricevere un servizio di assistenza lavatrici Castor, l'ideale è potersi rivolgere ad un'azienda che sappia fornirlo alla perfezione, grazie all'  intervento di personale esperto, che possa garantisca al pubblico:

    •    rapidità
    •    competenza
    •    professionalità